La Compagnia degli Chef al Vinitaly

compagnia degli chef vinitaly

Periodo ricco di impegni per la Compagnia degli Chef. Dopo la due giorni VealDay al Saporie Lab e dopo aver visto Gegè Mangano in veste di giudice alla Prova del Cuoco, i nostri chef sono impegnati nel Grande Viaggio Insieme di Conad (che potete seguire anche sulla nostra pagina facebook) e, come ogni anno, saranno protagonisti anche al Vinitaly.

L’evento di Verona, ormai da tempo punto di riferimento indiscusso per gli amanti del vino e i professionisti del settore, è giunto alla 52^ edizione e si svolge da domenica 15 a mercoledì 18 aprile 2018.

Gli appuntamenti al Vinitaly 2018

Gli Chef della Compagnia saranno presenti per tutta la durata dell’evento ed entreranno quindi in scena nella giornata inaugurale, domenica 15 aprile, nello stand di Cantine Riunite. Tutti i giorni, da domenica a martedì, saranno presenti Stefano De Gregoriochef resident al Saporie Lab – e Giuseppe Silano che prepareranno gustosi piatti da accompagnare ai migliori vini.
Domenica ci sarà Fabrizio Albini – chef del ristorante The Stage, a Milano – mentre nella giornata di lunedì 16 sarà poi il turno di Luigi Pomata, chef dell’omonimo ristorante di Cagliari. Martedì 17 aprile, a chiudere ci sarà invece la prestigiosa coppia Igles Corelli e Beppe Sardi.

Altro stand, altro chef della Compagnia: Vinod Sookar – chef del ristorante Al Fornello Da Ricci, a Ceglie Messapica (BR), sarà protagonista invece allo stand Varvaglione 1921.

vinitaly compagnia degli chef

Numeri in crescita

Settore in salute quello del vino italiano, come dimostrano in numeri in crescita. Cantine Riunite-Giv, che a Vinitaly ospita gli Chef della Compagnia, con 594 milioni di euro di fatturato nel 2017 (+5,1% rispetto all’anno precedente) è la realtà del vino italiano al vertice per giro d’affari secondo l’Indagine sul settore vinicolo di Mediobanca (dati dei pre-consuntivi 2017). Nel dettaglio, il fatturato si compone 385 milioni del Gruppo Italiano Vini e 226 di Cantine Riunite.
Un settore, quello del vino italiano, che segna l’ottavo anno consecutivo di crescita (+6,5% sul 2016), grazie alla buona performance dell’export (+7,7%), ma positiva è anche la crescita del mercato interno (+5,2%), con gli spumanti (+9,9%) che, come noto, nel complesso, crescono più dei vini fermi (comunque in crescita del +5,6%).

Simone Pazzano
Curioso prima di tutto, poi giornalista e blogger. E questa curiosità della vita non poteva che portarmi ad amare i viaggi e il cibo in ogni sua forma. Fotocamera e taccuino alla mano, amo imbattermi in storie nuove da raccontare.
https://viagging.it

Similar Articles

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in compagniadeglichef.saporie.com acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi